Luigi Ambrosoli e la Società storica varesina