Nel saggio si sottopone a esame l'idea di laicità, soprattutto in relazione alla funzione dello Stato di fronte alle religioni maggioritarie e all'educazione. La tesi principale è che lo Stato non deve sostenere, in nessun modo, nessuna religione per quanto concerne l'ambito educativo, pur permettendo che le diverse confessioni religiose possano, nel rispetto delle leggi statali, fornire servizi educativi alla popolazione.

EL ESTADO, LA LAICIDAD Y LA EDUCACION

RENTERIA DIAZ, ADRIAN
2014-01-01

Abstract

Nel saggio si sottopone a esame l'idea di laicità, soprattutto in relazione alla funzione dello Stato di fronte alle religioni maggioritarie e all'educazione. La tesi principale è che lo Stato non deve sostenere, in nessun modo, nessuna religione per quanto concerne l'ambito educativo, pur permettendo che le diverse confessioni religiose possano, nel rispetto delle leggi statali, fornire servizi educativi alla popolazione.
UNIVERSIDAD NACIONAL AUTONOMA DE MÉXICO - COORDINACION DE POSGRADO DE DERECHO
9786070260513
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11383/2049044
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact