Trattasi di terza edizione modificata del Volume. Il diritto fallimentare, o meglio il diritto della crisi d'impresa, è stato interessato nell'ultimo decennio da numerosi interventi di riforma, che ne hanno profondamente ridisegnato l'impianto e che hanno mirato dapprima al potenziamento dei concordati e delle altre soluzioni negoziali della crisi e poi alla giurisdizionalizzazione sempre più marcata di questi processi. Nel contempo, anche la disciplina del fallimento è stata modificata a più riprese, con l'obiettivo di accelerare e rendere più efficiente l'accertamento dei diritti dei creditori, la liquidazione del patrimonio del debitore e la procedura d'insolvenza nel suo complesso. Inoltre, le crisi industriali e finanziarie di questo secolo e l'integrazione europea hanno sollecitato l'introduzione di numerose modifiche delle discipline amministrative della crisi e dell'insolvenza, con riguardo alle grandi imprese e al settore bancario e finanziario. Il Manuale muove dall'analisi ermeneutica dei dati normativi e della loro ricostruzione sistematica ed illustra le diverse linee di tendenza, cercando coglierne il senso complessivo. Ampia attenzione è dedicata anche agli orientamenti giurisprudenziali che, nella prassi operativa, concorrono decisivamente all'interpretazione e all'applicazione degli istituti del diritto fallimentare "vivente".

Diritto fallimentare - Manuale breve

S. , Rossi;
2017-01-01

Abstract

Trattasi di terza edizione modificata del Volume. Il diritto fallimentare, o meglio il diritto della crisi d'impresa, è stato interessato nell'ultimo decennio da numerosi interventi di riforma, che ne hanno profondamente ridisegnato l'impianto e che hanno mirato dapprima al potenziamento dei concordati e delle altre soluzioni negoziali della crisi e poi alla giurisdizionalizzazione sempre più marcata di questi processi. Nel contempo, anche la disciplina del fallimento è stata modificata a più riprese, con l'obiettivo di accelerare e rendere più efficiente l'accertamento dei diritti dei creditori, la liquidazione del patrimonio del debitore e la procedura d'insolvenza nel suo complesso. Inoltre, le crisi industriali e finanziarie di questo secolo e l'integrazione europea hanno sollecitato l'introduzione di numerose modifiche delle discipline amministrative della crisi e dell'insolvenza, con riguardo alle grandi imprese e al settore bancario e finanziario. Il Manuale muove dall'analisi ermeneutica dei dati normativi e della loro ricostruzione sistematica ed illustra le diverse linee di tendenza, cercando coglierne il senso complessivo. Ampia attenzione è dedicata anche agli orientamenti giurisprudenziali che, nella prassi operativa, concorrono decisivamente all'interpretazione e all'applicazione degli istituti del diritto fallimentare "vivente".
9788814217173
Calvosa, L.; Giannelli, G.; Guerrera, F.; Paciello, A.; Rosapepe, R.; Abriani, N.; Calvosa, L.; Ferri jr, G.; Giannelli, G.; Guerrera, F.; Guizzi, G.; . Motti, C; Notari, M.; Paciello, A.; Piscitello, P.; Regoli, D.; Rescio, G. A.; Rosapepe, R.; Rossi, S.; Stella Richter jr, M.; Toffoletto., A.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11383/2063343
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact