Come il nazismo annientò la coscienza di classe. La nuda vita dei disoccupati