l'articolo intende analizzare il plesso argomentativi rivoluzione-utopie nell'opera di Ernst Bloch "Geist der Utopie" (1918) in una prospettiva estetica.A tal fine vengono rilevati i punti di contatto con Spengler e con Lukács, ma anche i nodi di continuità e discontinuità rispetto alla produzione blochiana successiva.

Utopia eretica. Ernst Bloch e la prima guerra mondiale

Micaela Latini
2020

Abstract

l'articolo intende analizzare il plesso argomentativi rivoluzione-utopie nell'opera di Ernst Bloch "Geist der Utopie" (1918) in una prospettiva estetica.A tal fine vengono rilevati i punti di contatto con Spengler e con Lukács, ma anche i nodi di continuità e discontinuità rispetto alla produzione blochiana successiva.
9788857561349
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/2096059
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact