La valenza estetica e morale dell'echontologia di Carlo Michelstaedter