LA COMUNITÀ E LA MORTE. LUDWIG WITTGENSTEIN SOTTO IL RIFLETTORE DELLA GUERRA