Galileo, il problema del platonismo e l'interpretazione di Koyré