Il rinnovamento simbolico e la sovranità