Il mito dell'unità e il destino della differenza