Dollé e la finzione dell'essere