K. Marx dalle contraddizioni di un filosofo romantico al pragmatismo dell'azione politica