Il "segno" di Caino come archetipo del potere