Il simbolo dell'altro: la modernità di fronte al simbolico