L'insegnamento della religione e il drago del confessionalismo