Il giudice: quale responsabilità?