I cardiologi e la limitazione della rimborsabilità delle statine (lettera)