Recensione a Mario Capanna, Coscienza globale. Oltre l'irrazionalità moderna