Recensione a Piergiorgio Bellocchio, Dalla parte del torto