Marxismo filosofico e dissoluzione del politico