Nella trattazione si prende in esame il principio di non contestazione. Ci si sofferma, innanzitutto, sull'elaborazione giurisprudenziale del principio antecedente e successiva alla sua codificazione ad opera dell'art. 64, comma 2, c.p.a.. Si analizzano, inoltre, le diverse posizioni espresse in argomento dalla dottrina, in particolare quelle più recenti. e si tenta di definire i connotati ontologici e funzionali, tuttora incerti, del principio tenendo conto delle attuali caratteristiche del processo amministrativo. Si individuano, infine, i presupposti e le condizioni per l'applicazione dell'istituto e si sottolineano i profili problematici non ancora risolti.

Brevi note sul principio di non contestazione nel processo amministrativo

GAFFURI, FEDERICO
2013

Abstract

Nella trattazione si prende in esame il principio di non contestazione. Ci si sofferma, innanzitutto, sull'elaborazione giurisprudenziale del principio antecedente e successiva alla sua codificazione ad opera dell'art. 64, comma 2, c.p.a.. Si analizzano, inoltre, le diverse posizioni espresse in argomento dalla dottrina, in particolare quelle più recenti. e si tenta di definire i connotati ontologici e funzionali, tuttora incerti, del principio tenendo conto delle attuali caratteristiche del processo amministrativo. Si individuano, infine, i presupposti e le condizioni per l'applicazione dell'istituto e si sottolineano i profili problematici non ancora risolti.
processo amministrativo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Principio di non contestazione.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: DRM non definito
Dimensione 939.71 kB
Formato Adobe PDF
939.71 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/1843719
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact