Nomina di amministratore di sostegno in previsione di futura incapacità e autonomia negoziale: liberalità e disposizioni non patrimoniali