L'articolo affronta la questione dell'applicabilità del limite dell'ordine pubblico al riconoscimento e all'esecuzione di provvedimenti stranieri non motivati, alla luce della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte di giustizia dell'Unione europea.

Obbligo di motivazione delle sentenze e ordine pubblico processuale nello spazio giudiziario europeo

MARINO, SILVIA
2013

Abstract

L'articolo affronta la questione dell'applicabilità del limite dell'ordine pubblico al riconoscimento e all'esecuzione di provvedimenti stranieri non motivati, alla luce della giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo e della Corte di giustizia dell'Unione europea.
riconoscimento ed esecuzione delle sentenze; ordine pubblico; motivazione delle sentenze
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/1853518
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact