L’Autore avanza alcune ipotesi in attesa di conoscere il contenuto della proposta di regolamento istitutivo la Procura europea (EPPO) della Commissione europea. Più in particolare, ritiene che, in assenza di una base giuridica ad hoc non sia possibile attribuire ad un giudice europeo la funzione di giudice della libertà. Interrogandosi su quale potrà essere il contributo che la Presidenza italiana dell’UE potrà dare alle discussioni su questo tema, l’Autore individua alcuni aspetti particolarmente importanti su cui occorrerà soffermarsi: la previsione di un controllo (interno o esterno) sull’operato dell’EPPO, l’individuazione di un criterio per stabilire la giurisdizione nazionale competente e il ruolo del difensore. In anticipation of the European Commission proposal for a Regulation establishing a European Public Prosecutor’s Office (EPPO), the author examines various hypotheses. More specifically, she considers that, in the absence of an ad hoc legal basis, a European judge cannot be assigned the office of Judge of Freedom. As regards the contribution of the Italian Presidency of the EU to the discussions on this issue, the author identifies some particularly important aspects which need to be examined: provisions for the (internal or external) review of EPPOactions, the identification of criteria for determining the competent court and the role of defender

L'impatto culturale e giuridico del pubblico ministero europeo (EPPO) The cultural and legal impact of the EPPO: the perspective of the Italian system

RUGGIERI, FRANCESCA GISELLA ZOE
2014

Abstract

L’Autore avanza alcune ipotesi in attesa di conoscere il contenuto della proposta di regolamento istitutivo la Procura europea (EPPO) della Commissione europea. Più in particolare, ritiene che, in assenza di una base giuridica ad hoc non sia possibile attribuire ad un giudice europeo la funzione di giudice della libertà. Interrogandosi su quale potrà essere il contributo che la Presidenza italiana dell’UE potrà dare alle discussioni su questo tema, l’Autore individua alcuni aspetti particolarmente importanti su cui occorrerà soffermarsi: la previsione di un controllo (interno o esterno) sull’operato dell’EPPO, l’individuazione di un criterio per stabilire la giurisdizione nazionale competente e il ruolo del difensore. In anticipation of the European Commission proposal for a Regulation establishing a European Public Prosecutor’s Office (EPPO), the author examines various hypotheses. More specifically, she considers that, in the absence of an ad hoc legal basis, a European judge cannot be assigned the office of Judge of Freedom. As regards the contribution of the Italian Presidency of the EU to the discussions on this issue, the author identifies some particularly important aspects which need to be examined: provisions for the (internal or external) review of EPPOactions, the identification of criteria for determining the competent court and the role of defender
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
5-impatto culturale e giuridico-fr.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: DRM non definito
Dimensione 57.62 kB
Formato Adobe PDF
57.62 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
5-The cultural and legal impact-fr.pdf

accesso aperto

Tipologia: Altro materiale allegato
Licenza: DRM non definito
Dimensione 80.34 kB
Formato Adobe PDF
80.34 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/1874920
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact