La devozione alla Madonna della Soledad appare ben documentata nel territorio dello Stato di Milano per tutto il Seicento e anche nella prima metà del secolo successivo, specialmente utilizzato in chiave di sostegno politico alla monarchia spagnola da parte di svariati esponenti del patriziato di cittadino. Si pensi solamente alle disposizioni testamentarie del cardinale arcivescovo Cesare Monti per la promozione del culto in patria e per finanziamenti in territorio iberico richiesti ai suoi eredi o alla fondazione di un altare dedicato a questo stesso culto mariano nell’ossario milanese di San Bernardino alle ossa da parte della celebre contessa Clelia Grillo Borromeo Arese. Carte d’archivio, incisioni e opere a tutt’oggi conservate pongono in evidenza una predilezione da parte della committenza lombarda per l’impiego di manufatti lignei, talvolta completati da un corredo di vesti e di gioielli, di cui si fornisce nel presente contributo una panoramica.

Scultura mariana nello Stato di Milano: una prima panoramica sul culto della Madonna della Soledad

Laura Facchin
2017

Abstract

La devozione alla Madonna della Soledad appare ben documentata nel territorio dello Stato di Milano per tutto il Seicento e anche nella prima metà del secolo successivo, specialmente utilizzato in chiave di sostegno politico alla monarchia spagnola da parte di svariati esponenti del patriziato di cittadino. Si pensi solamente alle disposizioni testamentarie del cardinale arcivescovo Cesare Monti per la promozione del culto in patria e per finanziamenti in territorio iberico richiesti ai suoi eredi o alla fondazione di un altare dedicato a questo stesso culto mariano nell’ossario milanese di San Bernardino alle ossa da parte della celebre contessa Clelia Grillo Borromeo Arese. Carte d’archivio, incisioni e opere a tutt’oggi conservate pongono in evidenza una predilezione da parte della committenza lombarda per l’impiego di manufatti lignei, talvolta completati da un corredo di vesti e di gioielli, di cui si fornisce nel presente contributo una panoramica.
978-88-97752-87-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/2071044
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact