Il contributo ricostruisce l'iconografia tra XVI e XIX secolo relativa alla beata Paola Gambara Costa, suddividendolo in quattro gruppi significativi di immagini: gli interventi artistici sostenuti dai conti Costa della Trinità nella cappella di patronato nella chiesa di San Francesco di Bene Vagienna; le immagini incise prodotte tra Piemonte e Lombardia; il gruppo di opere connesse alla committenza dei Gambara e alla devozione verso Paola nei suoi territori d’origine nel bresciano; l'iconografia successiva alla beatificazione avvenuta a metà Ottocento.

L’iconografia della beata Paola Gambara Costa attraverso i secoli: una prima rassegna

Laura Facchin
2017

Abstract

Il contributo ricostruisce l'iconografia tra XVI e XIX secolo relativa alla beata Paola Gambara Costa, suddividendolo in quattro gruppi significativi di immagini: gli interventi artistici sostenuti dai conti Costa della Trinità nella cappella di patronato nella chiesa di San Francesco di Bene Vagienna; le immagini incise prodotte tra Piemonte e Lombardia; il gruppo di opere connesse alla committenza dei Gambara e alla devozione verso Paola nei suoi territori d’origine nel bresciano; l'iconografia successiva alla beatificazione avvenuta a metà Ottocento.
BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ PER GLI STUDI STORICI, ARCHEOLOGICI ED ARTISTICI DELLA PROVINCIA DI CUNEO
Paola Gambara Costa, Bene Vagienna, Piemonte arte secc. XVII-XX, Brescia arte secc. XVII-XX
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/2071055
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact