Il 13 settembre 2011 la Commissione europea ha presentato ai suoi interlocutori istituzionali – Parlamento EU, Consiglio, Comitato economico e sociale e Comitato delle regioni – l'allegata Comunicazione sulla formazione giudiziaria europea, documento che sancisce come obiettivo, in linea con il programma di Stoccolma del 2010, la formazione di metà degli operatori del diritto dell’Unione. Il presente programma si inserisce in una più ampia azione dell’Unione del Parlamento e del Consiglio per lo sviluppo di una cultura giudiziaria europea.

Alimentare la fiducia in una giustizia europea: una nuova dimensione per la formazione giudiziaria europea

Pisapia A
2011-01-01

Abstract

Il 13 settembre 2011 la Commissione europea ha presentato ai suoi interlocutori istituzionali – Parlamento EU, Consiglio, Comitato economico e sociale e Comitato delle regioni – l'allegata Comunicazione sulla formazione giudiziaria europea, documento che sancisce come obiettivo, in linea con il programma di Stoccolma del 2010, la formazione di metà degli operatori del diritto dell’Unione. Il presente programma si inserisce in una più ampia azione dell’Unione del Parlamento e del Consiglio per lo sviluppo di una cultura giudiziaria europea.
https://archiviodpc.dirittopenaleuomo.org/d/929-alimentare-la-fiducia-in-una-giustizia-europea-una-nuova-dimensione-per-la-formazione-giudiziaria-e
formazione; europa
Pisapia, A
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PC.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Creative commons
Dimensione 4.49 MB
Formato Adobe PDF
4.49 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11383/2125304
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact