La II sezione della Corte di Cassazione ha recentemente applicato (sent. n. 19864/19) i principi di diritto contenuti nelle sentenze della Corte europea dei diritti dell’Uomo nei casi Al Khawaja e Thaery c. Regno Unito del 2011 e Schatschaschwili c. Germania del 2015, entrambe in tema di acquisizione di dichiarazioni predibattimentali in assenza di contraddittorio. La sentenza è esami- nata con l’obiettivo di evidenziare l’evoluzione giurisprudenziale nazionale in tema di artt. 512 c.p.p. e 526 comma 1-bis c.p.p., conseguente alle pronunce della Corte EDU in merito alla violazione dell’art. 6 comma 1 e 3 lett. d) CEDU. The II criminal section of the Italian Court of Cassation has recently implemented (n. 19864/19) the principles as part of the judgments of the European Court of Human Rights, in the cases Al Khawaja and Thaery vs. the United Kingdom, 2011, and Schatschaschwili vs. Germany, 2015, both on the topic of acquisition of pre-trial declarations in the absence of cross-examination. This ruling has been examined with the aim to highlight the Italian jurisprudential evolution in terms of articles 512 and art. 526-1° bis c.p.p., after the judgments of the ECHR Court regarding the violation of art. 6 § 1 and § 3 d) ECHR.

L'acquisizione della prova dichiarativa cartolare: la recente sentenza della sez. II n. 19864/19 nel prisma della giurisprudenza della Corte EDU. The Acquisition of Pre-Trial Declarations As Evidence.

giovanni chiarini
2020

Abstract

La II sezione della Corte di Cassazione ha recentemente applicato (sent. n. 19864/19) i principi di diritto contenuti nelle sentenze della Corte europea dei diritti dell’Uomo nei casi Al Khawaja e Thaery c. Regno Unito del 2011 e Schatschaschwili c. Germania del 2015, entrambe in tema di acquisizione di dichiarazioni predibattimentali in assenza di contraddittorio. La sentenza è esami- nata con l’obiettivo di evidenziare l’evoluzione giurisprudenziale nazionale in tema di artt. 512 c.p.p. e 526 comma 1-bis c.p.p., conseguente alle pronunce della Corte EDU in merito alla violazione dell’art. 6 comma 1 e 3 lett. d) CEDU. The II criminal section of the Italian Court of Cassation has recently implemented (n. 19864/19) the principles as part of the judgments of the European Court of Human Rights, in the cases Al Khawaja and Thaery vs. the United Kingdom, 2011, and Schatschaschwili vs. Germany, 2015, both on the topic of acquisition of pre-trial declarations in the absence of cross-examination. This ruling has been examined with the aim to highlight the Italian jurisprudential evolution in terms of articles 512 and art. 526-1° bis c.p.p., after the judgments of the ECHR Court regarding the violation of art. 6 § 1 and § 3 d) ECHR.
https://papers.ssrn.com/sol3/papers.cfm?abstract_id=3801070
procedura penale; diritto penale europeo; procedura penale europea; corte europea dei diritti dell'uomo; corte edu; cassazione
Chiarini, Giovanni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
pubblicazione 17 prova cartolare chiarini giuffré.pdf

non disponibili

Descrizione: L'acquisizione della prova dichiarativa cartolare: la recente sentenza della sez. II n. 19864/19 nel prisma della giurisprudenza della Corte EDU. The Acquisition of Pre-Trial Declarations As Evidence: Observations on the Recent Judgment N. 19864/19 by the Italian Court of Cassation, in the Light of the Jurisprudence of the ECHR Court - Giovanni Chiarini
Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: DRM non definito
Dimensione 885.92 kB
Formato Adobe PDF
885.92 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11383/2134570
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact