I crypto asset - categoria nella quale sono compresi i currency token (criptovalute), gli utility token, i security o financial token, gli asset- refereced token, i non fungible token - sono entità virtuali, caratterizzate da una comune matrice tecnologica, suscettibili di esprimere un valore economico. Si differenziano tra loro per il fine e la funzione. Una lettura attualizzata dell’art. 810 Codice civile. e, dunque, una nozione flessibile di bene giuridico - omologa a quella dei sistemi di common low dove i beni sono oggetto sia di realproperty sia di personal property - consente di qualificarli, in assenza di una definizione normativa, come beni giuridici, con la conseguenza che l’individuazione della disciplina fiscale ad essi riferibile - imposte dirette e IVA - si potrebbe risolvere in un mero esercizio applicativo. Tuttavia, rilevanti sono le criticità poste dalla assenza di criteri che consentano di localizzare gli utenti che accedono alla blockchain (e dunque definire la “territorialità” o meno della operazione), di stabilire i valori da considerare per la determinazione del reddito, e di fissare il momento impositivo dei proventi derivanti dalla loro cessione o impiego. La soluzione può essere offerta solo dal legislatore che, ferme le indicazioni di CONSOB e Banca d’Italia, in attesa dell’approvazione del regolamento MiCAR - Market in crypto asset (UE), e dei suggerimenti OCSE, si è sin qui limitato a formulare definizioni essenzialmente descrittive delle criptovalute (nel 2019 in sede riciclaggio e nel 2021 con riferimento alla frode nei mezzi di pagamento), species dei crypto asset, i quali ultimi, invece, sono espressione di un fenomeno molto più ampio - nuove tipologie di new properties - le cui possibili applicazioni sono oggi inimmaginabili.

Contributo all'individuazione della nozione di crypto asset e suoi riflessi nell'ordinamento tributario nazionale

MARIA PIERRO
2022

Abstract

I crypto asset - categoria nella quale sono compresi i currency token (criptovalute), gli utility token, i security o financial token, gli asset- refereced token, i non fungible token - sono entità virtuali, caratterizzate da una comune matrice tecnologica, suscettibili di esprimere un valore economico. Si differenziano tra loro per il fine e la funzione. Una lettura attualizzata dell’art. 810 Codice civile. e, dunque, una nozione flessibile di bene giuridico - omologa a quella dei sistemi di common low dove i beni sono oggetto sia di realproperty sia di personal property - consente di qualificarli, in assenza di una definizione normativa, come beni giuridici, con la conseguenza che l’individuazione della disciplina fiscale ad essi riferibile - imposte dirette e IVA - si potrebbe risolvere in un mero esercizio applicativo. Tuttavia, rilevanti sono le criticità poste dalla assenza di criteri che consentano di localizzare gli utenti che accedono alla blockchain (e dunque definire la “territorialità” o meno della operazione), di stabilire i valori da considerare per la determinazione del reddito, e di fissare il momento impositivo dei proventi derivanti dalla loro cessione o impiego. La soluzione può essere offerta solo dal legislatore che, ferme le indicazioni di CONSOB e Banca d’Italia, in attesa dell’approvazione del regolamento MiCAR - Market in crypto asset (UE), e dei suggerimenti OCSE, si è sin qui limitato a formulare definizioni essenzialmente descrittive delle criptovalute (nel 2019 in sede riciclaggio e nel 2021 con riferimento alla frode nei mezzi di pagamento), species dei crypto asset, i quali ultimi, invece, sono espressione di un fenomeno molto più ampio - nuove tipologie di new properties - le cui possibili applicazioni sono oggi inimmaginabili.
CRYPTO ASSET - CRIPTO CURRENCY - NOZIONE - BENE GIURIDICO - ATERRITORIATLITA' - MICAR
Pierro, Maria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11383/2142452
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact