L'articolo esamina l'importante funzione delle molteplici figure di selvaggi nell'ambito della costruzione spenseriana dell'ideale di virtù etica e politica

IL SELVAGGIO COME INCARNAZIONE DEL MALE NELLA FAERIE QUEENE DI EDMUND SPENSER

BASEOTTO, PAOLA
1996

Abstract

L'articolo esamina l'importante funzione delle molteplici figure di selvaggi nell'ambito della costruzione spenseriana dell'ideale di virtù etica e politica
Spenser; Faerie Queene; selvaggio
Baseotto, Paola
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11383/7164
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact